Chi siamo

Io sono Marco Bonacossa, nato a Pavia il 14/11/1987, laureato in Scienze Filosofiche e laureando nella specialistica di Storia moderna e contemporanea all’Università di Pavia.

CriptoItaly è un blog riguardante i misteri della storia d’Italia, quella fatta di spie, di governi corrotti, di bombe, di entità, di criminali delle borgate e dei palazzi, di eroi, di morti annunciate e innocenti.

CriptoItaly affronterà le stragi, le trattative, i movimenti eversivi e sovversivi della storia d’Italia del XX secolo, con una particolare attenzione al “trentennio di sangue” che va dal 1960, data degli scontri di Genova, al 1993 con la siglatura, figurata, della trattavia fra stato (rigorosamente con la “s” minuscola) e mafia.

Molte volte, probabilmente, ciò che leggerete su CriptoItaly potrà sembrare assurdo, incomprensibile, frutto dell’audace fantasia di qualche bravo romanziere eppure, citando il titolo di un’opera recente, la storia italiana, quella del periodo repubblicano almeno, è stata una storia, un romanzo criminale che ha seminato troppi lutti, troppi misteri che hanno gravato soltanto sulle spalle dei cittadini, che non hanno mai avuto l’onore di sentirsi tali, ma soltanto sudditi di qualcosa più grande di loro.

CriptoItaly non ha alcuna intenzione di squarciare il velo di Maya sui misteri italiani, non ha l’intenzione di darvi alcuna verità, ma soltanto di riportarvi alla mente certi dati, certe informazioni, di unire, come nelle figure della Settimana enigmastica, i punti, forzatamente separati fra loro, della storia contemporanea italiana. Perchè CriptoItaly crede che la conoscenza sia l’arma più efficace per vincere chi ancora oggi decide delle noste vite.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: